La tassazione dei lavoratori autonomi e la contribuzione previdenziale

Di Francesco d’Ayala Valva -

La preannunciata riforma fiscale ha riportato l’attenzione degli studiosi sui redditi da lavoro dipendente e autonomo. Sulla stessa base imponibile grava anche l’obbligo contributivo previdenziale. La Previdenza, originariamente solidaristica tra ristretti nuclei di lavoratori e su base volontaria, si è tramutata in un obbligo contributivo generalizzato sui redditi da lavoro e con orizzonti applicativi sempre più ampli quanto ai destinatari delle previdenze (artt. 38 e 41 Cost.). L’evoluzione è avvenuta per il tramite di numerose disposizioni ed incide sui soggetti percettori di redditi di lavoro dipendente e autonomo. Nello stesso tempo la giurisprudenza delle Supreme corti ha identificato quale tributo ogni prelievo avente una fonte normativa, posto in relazione ad un elemento indice di capacità contributiva, destinato a sopperire a spese pubbliche, identificate quali aventi fini latamente sociali, ed in assenza di un diretto corrispettivo per il soggetto inciso. Da qui la riflessione se il contributo previdenziale, anche sotto specifiche caratteristiche e denominazioni, non costituisca un prelievo di natura tributaria. Questo approdo porta la necessaria ricerca del giudice naturale per tutte le controversie relative all’omesso o parziale versamento di tale contributo.

The announced tax reform has brought attention on employment incomes and on self-employment income that have, in principle the same taxable base. The same taxable base is also applicable to social security contributions. Social Welfare, originally based on the solidarity between small groups of employees and on a voluntary basis, has turned into a general compulsory contribution on employment income and targeted to a broaden range of recipients (Artt. 38 and 41 Cost.). The evolution took place through numerous provisions and affects employment and self-employment income recipients. At the same time, Supreme Court’s case law has classified as a tax, any levy deriving from the law, set in relation to an index of ability to pay, intended to cover public spending, identified as having broad social objectives, and in absence of a direct consideration for the taxpayer. Hence arise the question of whether or not the social contribution, considering characteristics and naming, may constitutes a tax. This leads to the necessary research of the competent Court for all disputes related to the non-payment or partial payment of such a contributions.