Sul diritto del Fisco di ottenere le spese di difesa, in caso di vittoria, anche se difeso in giudizio dai propri dipendenti

Di Ludovico Nicotina -

Si discute in dottrina e giurisprudenza se il Fisco che si sia difeso in giudizio con i propri dipendenti, ove vincitore, abbia o meno diritto alla condanna del contribuente alle spese per onorari e competenze. Il dato normativo depone a favore della condanna anche per queste spese processuali, ai fini del calcolo delle quali il legislatore peraltro rimanda ai parametri previsti per gli avvocati. Ciò posto è utile argomentare riguardo al fondamento della scelta legislativa e prospettare qualche soluzione de iure condendo.

It’s discussed in legal doctrine and by case law if tax department or fiscal authority which had been defended in court by its employees, in case of victory, would have the right to be sentenced for the related competences at the expense of the losing taxpayer. The normative data pleads for the tax departments’ right to obtain the entire costs of the proceedings and provides for these legal competences the same parameters which are sets for lawyers. In this context it’s useful to argue about the fundament of the legislative choice and to consider some solution de iure condendo.