Le rettifiche “secondarie” di transfer pricing e le misure di eliminazione della doppia imposizione internazionale

Di Matteo Cataldi e Michele Vannucci -

Il presente contributo affronta il tema delle rettifiche secondarie di transfer pricing e dei relativi rischi di doppia imposizione dovuti ai molteplici assetti normativi e alle differenti prassi che nei vari Stati riguardano tale fattispecie. In questa prospettiva, l’articolo si focalizza sulla prassi accertativa e sulla giurisprudenza italiana, analizzando le tipologie di operazioni virtuali poste a fondamento delle rettifiche secondarie ed i possibili rimedi esperibili dal contribuente, tra i quali il ricorso alle procedure amichevoli.

This contribution addresses the issue of transfer pricing secondary adjustments and the related risks of double taxation caused by the different regulatory frameworks and practices of several States on this matter. Under this perspective, the article focuses on the Italian audit practice and case law, analyzing the types of constructive transactions underlying secondary adjustments and the possible remedies available to the taxpayer, including the recourse to mutual agreement procedures.