Considerazioni sull’imposizione patrimoniale

Di Andrea Manzitti -

Le varie forme di imposizione patrimoniale esistenti in Italia sono scarsamente coordinate e inique. Si avverte l’esigenza di procedere ad una completa revisione di questo comparto impositivo. L’articolo propone l’introduzione di una imposta patrimoniale personale e moderatamente progressiva in sostituzione di tutte quelle esistenti. In questa difficile fase congiunturale, un aumento ragionato dell’imposizione sul patrimonio consentirebbe di ridurre la crescente diseguaglianza nella distribuzione delle ricchezze aiutando il riequilibrio del bilancio dello Stato nel modo meno dannoso per la crescita economica.

Italy has several forms of taxes on wealth. These are uncoordinated and unfair. A complete reform of this area of taxation is needed. This article proposes the introduction of a moderately progressive personal wealth tax in substitution of all existing wealth taxes. In the current difficult fiscal conjuncture, a reasoned increase of wealth taxation would allow the reduction of the inequalities in the distribution of wealth as well as the rebalancing of the public budget, with the least possible impact on economic growth.