Spunti per una riforma della giustizia tributaria

Di Giuseppe Tinelli -

In questo studio, l’Autore esamina gli aspetti problematici della giustizia tributaria in Italia, con particolare attenzione alla disciplina dell’istruzione probatoria, che ancora si fonda su una visione riduttiva della prova del fatto controverso nella dinamica attuativa del tributo. Tra le soluzioni proposte per migliorare la qualità della giustizia viene illustrata una possibile differenziazione dei regimi probatori per le controversie di rilevanti dimensioni e, in ogni caso, una modifica dell’approccio del giudice all’esame delle liti fiscali, che ponga il principio comunitario della prevalenza della sostanza sulla forma quale regola di giudizio, anche nella valutazione della legittimità dell’azione amministrativa.

In this study, the Author examines the problematic aspects of tax justice in Italy, with a particular focus on the discipline of proof collection, which is still based on a reductive view of the evidence of the controversial fact in the implementation of the tax. Proposed solutions to improve the quality of justice include a possible differentiation of evidentiary regimes for large disputes and, in any case, a change in the court’s approach to examining litigation. It is also important to assess the legitimacy of administrative action.