Notaio, amministrazione finanziaria e parti contraenti, tra responsabilità, collaborazione e fondo di garanzia

Di Guido Salanitro -

Negli ultimi anni la giurisprudenza è intervenuta più volte in tema di rapporti tra il notaio, le parti contraenti e l’amministrazione finanziaria. Si esaminano alcuni aspetti controversi sottolineando come, nell’apprezzare la peculiarità della figura del notaio nell’ambito dell’imposta di registro, non si debba dimenticare che il soggetto passivo è il titolare della capacità contributiva.

In recent years, jurisprudence has intervened several times on the relationship between the notary, the contracting parties and the financial administration. Some controversial aspects are examined by pointing out that, in appreciating the peculiarity of the notary figure in the context of the register tax, it should not be forgotten that the taxable person is the holder of the contribution capacity.