Le incertezze della Corte di Cassazione in merito all’individuazione del soggetto passivo dell’IMU nel caso di risoluzione anticipata del contratto di leasing

Di Franco Paparella -

Negli ultimi due anni è sorto un contrasto radicale nella giurisprudenza di legittimità a proposito del soggetto tenuto al pagamento dell’IMU nell’ipotesi di risoluzione anticipata del contratto di leasing immobiliare. Tra le due tesi manifestatesi in giurisprudenza – rispettivamente favorevoli ad individuare il soggetto passivo nel locatario oppure nella società di leasing – la divergenza riguarda sostanzialmente la rilevanza riconosciuta alla restituzione o meno dell’immobile a seguito della risoluzione del contratto. In questa prospettiva l’autore ritiene che la mancata restituzione del bene non sia un elemento irrilevante da subordinare alla risoluzione del contratto, pervenendo alla conclusione che la soggettività passiva resti in capo al locatario in forza dei principi generali desumibili dalla disciplina del presupposto che sono razionalmente coordinabili con le indicazioni della giurisprudenza della Corte di Cassazione sugli effetti conseguenti alla risoluzione del contratto di leasing.

In the last two years a deeply contrast has arisen in the jurisprudence of the Italian Supreme Court about the person required to pay IMU (“real estate local tax”) in the case of an early termination of the real estate leasing contract. Between the two guidelines – respectively in favour of identifying the taxable person in the lessee or in the leasing company – the difference relates substantially to the importance of the return of the property to following the termination of the contract. In this perspective, the author considers that the failure to return is not an irrelevant element to be subordinated to the termination of the contract, coming to the conclusion that the taxable person is always the lessee, according to the general principles of the tax assumption which are rationally coordinated with the guidelines of the Italian Supreme Court on the effects of the contract’s termination.