La Corte di Cassazione conferma l’orientamento sulla tassazione in misura fissa dei trasferimenti di beni nel trust fund ai fini dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale e “forse” sulle successioni e donazioni

Di Luca Sabbi -

La Corte Suprema di Cassazione affronta nuovamente, con due decisioni, l’importante tema del trattamento tributario da riservare ai trasferimenti dei beni nel fondo in trust. L’autore analizza la tassazione indiretta dell’istituto del trust, in particolare, nell’imposta sulle successioni e sulle donazioni evidenziando le maggiori problematiche elaborate dalla dottrina e dalla ondivaga giurisprudenza. Permane la assoluta necessità di un intervento legislativo o, quantomeno, di una pronuncia delle Sezioni Unite sul tema.

In two judgments, the Italian Supreme Court of Cassazione examines once again the important issue of the tax regime of assets in the trust fund. The author especially analyzes the inheritance tax relating to trust in the Italian tax law system, highlighting the main issues examined by doctrine and jurisprudence. It is absolutely necessary a new rule of law or, at least, a formal decision of the United Sections of the Supreme Court on those issues.